Punti forti delle tranciatrici JAC



Coperchio di sicurezza
brevetto depositato)

 

Il concetto ergonomico JAC rende la manipolazione delle vostre macchine tanto confortevole quanto sicura. Anticipando le norme europee in materia di sicurezza, i nostri ingegneri hanno realizzato un ingegnoso meccanismo brevettato.

Alla chiusura, il coperchio di sicurezza innesta la messa in marcia della tranciatrice e si apre automaticamente dopo il taglio. Alcuni modelli con la leva presentano lo stesso tipo di meccanismo abbinato alla manipolazione della leva.


Leva a trazione progressiva

 

La ricerca ergonomica ha portato gli ingegneri JAC a ideare un invertitore di forza abbinato alla leva della tranciatrice. Tale dispositivo vi permetterà di risparmiare energie nel corso della giornata garantendo un taglio rapido ed efficace in modo continuo. L’azione prodotta dalla leva a trazione progressiva ha anche l’ effetto di avviare il taglio con cura e di assicurare una pressione sostenuta alla fuoriuscita del pane tagliato.


Intelligent Slicing Concept
(brevetto depositato)

 

L’ISC (Intelligent Slicing Concept – Concetto di taglio intelligente) è un sistema di gestione automatica permanente del taglio del pane in funzione della sua stessa consistenza. Questo sistema chiuso consente di tagliare, senza l’intervento dell’operatore, sia il pane caldo che quello raffreddato, croccante o soffice. In questo modo, taglierete qualunque tipo di pane senza preoccuparVi di regolare la tranciatrice. Come voi, la tranciatrice Jac ISC possiede un vero know-how.


Oliatura automatica dei coltelli

 



Ideato per il pane ad alto contenuto di segale, il sistema di lubrificazione delle lame inventato dalla JAC agisce in tre tempi:

  1. Lame pulite e cariche di lubrificante alimentare pronte a iniziare la tranciatura.
  2. Utilizzo progressivo della patina di lubrificante nel corso del taglio per assicurare una separazione netta delle fette.
  3. Pulitura e lubrificazione delle lame nello spintore dopo il taglio.
Questo sistema di lubrificazione micronizzato assicura un consumo minimo (120 ml per 1000 pani) eduna pulizia costante sia del taglio che della macchina. Queste tranciatrici sono dotate anche di una meccanizzazione rafforzata, di lame ad alta resistenza JAC rivestite di teflon e di un contatore dei tagli.

 


Contenitore ergonomico per molliche

 



Le nuove generazioni di taglierine (Self, Venice, Modena, Chute) sono dotate di questo sistema ingegnoso ed igienico per recuperare le molliche.

Punti forti delle nostre macchine per la meccanizzazione della pasta.



Facile pulizia

 

Mantenere il materiale di produzione ben pulito non è soltanto una necessità ma anche un obbligo legale ed un’esigenza quotidiana.

Gli ingegneri della JAC hanno pensato in ogni caso a facilitarVi il compito. Pannelli smontabili, sportelli d’accesso più sicuri e senza utensili, attrezzature su ruote... Le ultime novità integrano dei sistemi di estrazione del tutto sorprendenti per la pulitura dei nastri di formatura.


Regolazione della pressione

 

Per la Div-R, l’apertura dello sportello frontale permette l’accesso alla leva di regolazione di pressione. Grazie a questo sistema, è possibile lavorare diversi tipi di pasta, anche quelle molto idratate.

 


Precisione

 

Come nella grande cucina, il forno è una questione di precisione. Composizione, temperatura, tempo ma anche peso. E con un prodotto vivo, in evoluzione e delicato come la pasta, la gestione di questi parametri non è semplice. JAC ha studiato con attenzione il miglior modo di assicurare la regolarità del peso degli impasti. La vasca di alimentazione di una pesatrice JAC equipaggiata con un coperchio pressurizzato permette di ridurre straordinariamente la variazione del peso degli impasti senza alterarne la struttura.


Produzione in aumento

 

Il tempo è denaro. Ogni operazione che la macchina riesce a compiere da sola, senza la vostra presenza, dunque in tempo « mascherato », è un guadagno notevole! E quando si richiede la vostra presenza, gli ingegneri della JAC hanno previsto degli accessori (cambiamento di velocità, pedale, segnale acustico,…) che vi permettono di essere i più competitivi con il vostro strumento. Vi stupirete delle vostre performance quando avrete tra le mani il vostro nuovo acquisto.


Sistema antispruzzo
(brevetto depositato)

 

Tutte le DIV-R sono dotate di un sistema antispruzzo dello sfarinamento (brevetto depositato). Una guarnizione nel coperchio trattiene le polveri di farina fuoriuscite durante l’operazione di compressione. Queste polveri vengono recuperate attraverso un tubo in una scatola posta davanti alla macchina.


Programmabile

 

Le tecnologie di punta al servizio del panificio. Fonti inesauribili di nuovi vantaggi quando sono ben applicate.

Tutte le volte in cui si è presentata l’occasione, gli specialisti di automatica e automatizzazione della JAC hanno integrato nelle macchine ciò che la tecnologia offre di meglio: programmazione e memorizzazione di compiti ripetitivi, trasformazione di movimenti pesanti in comandi con la sola punta delle dita, conversione di misure meccaniche in nozioni più vicine al mestiere… Precisione, rigore, affidabilità: assi fondamentali per elevare la qualità dei vostri prodotti e ridurre i costi di gestione.